Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani 18-25 gennaio 2020

Si rinnova, da più di cento anni, l’appuntamento dell’Ottavario di Preghiera per l’unità dei cristiani. Il tema di quest’anno “ci trattarono con rara umanità” (Atti 28,2) è ispirato al brano biblico relativo al naufragio di San Paolo a Malta (Atti 27,18-28,10). Questo testo ha permesso al gruppo di riflettere sulla fede di San Paolo nella Divina Provvidenza e sulle virtù ecumeniche dell’ospitalità. Nella Liturgia e nelle riflessioni per la settimana di Preghiera si evidenziano altri temi: riconciliazione, discernimento, speranza, fiducia, forza, ospitalità, conversione e generosità.

Chiesa di Santo Stefano – via Saffi

L’appuntamento Diocesano sarà sabato 25 gennaio con la Preghiera Ecumenica (con il Vespro Latino) alle ore 18,00 nella chiesa di Santo Stefano, con la partecipazione del Vescovo Mons.Gianni Sacchi e del parroco ortodosso romeno Marius Sutic ed il delegato per l’ecumenismo ed il dialogo Mons.Francesco Mancinelli.

La visita del Vescovo Mons.Gianni Sacchi alla UP “Giovanni Paolo II”

Mons. Gianni Sacchi – Mons.Luciano Pacomio – Don Mario Fornario – Diacono Giuseppe Camagna

Villanova – E’ iniziata, domenica 12 gennaio, la visita pastorale presso l’Unità Pastorale “Giovanni Paolo II” che comprende Villanova, Balzola, Morano, Casale Popolo e Terranova, con una Santa Messa presso la Chiesa Parrocchiale di San Emiliano di Villanova; presieduta da Mons. Gianni Sacchi, la funzione è stata concelebrata con i parroci collaboratori delle parrocchie : Don Mario Fornario, Don Taddeo Rapala, Don Sandro Luparia e il Vescovo Emerito di Mondovì Mons. Luciano Pacomio.

In una Chiesa gremita, di fronte alle autorità civili e religiose dei quattro comuni dell’Unità Pastorale. La visita a Villanova è proseguita nei giorni di lunedì, in cui Mons.Gianni Sacchi ha visitato gli ospiti della casa di riposo Alzona .

Martedì , il Vescovo si è recato nelle tre scuole del paese monferrino, accolto dal Sindaco Fabrizio Bremide , dal Consiglio Comunale. Dalla Materna alle Medie. I bambini e i ragazzi hanno accolto Mons.Vescovo Gianni Sacchi con canti e grande festa; gli hanno donato alcuni cartelloni realizzati appositamente, di cui uno con la storia del Duomo di Casale.

Venerdì 17 gennaio – inizio corso in preparazione al Matrimonio Cristiano

Don Simone Viancino responsabile della Pastorale Familiare

Con l’anno nuovo riprendono i corsi di preparazione al Matrimonio Cristiano. In città il corso inizierà venerdì 17 gennaio alle ore 20,45 per le iscrizioni – ore 21,00 inizio corso. Gli incontri si terranno in sala Cavalla, Curia Vescovile in Piazza Nazari di Calabiana, 1 Casale Monferrato. Per info: Don Simone Viancino, cell. 349-5649452 mail viancen@gmail.com

Al via la visita pastorale – il Vescovo all’UP San Giovanni Paolo II

Mons. Gianni Sacchi Vescovo di Casale Monferrato

Domenica 12 gennaio il Vescovo inizia la visita pastorale alla prima Unità: quella di San Giovanni Paolo II. L’Unità Pastorale è composta dalle parrocchie di Balzola, Morano Po, Casale Popolo, Terranova e Villanova. Ci sono due parroci: Don Mario Fornaro che è il moderatore e Don Taddeo Rapala e collaboratori: Don Sandro Luparia e il Vescovo Emerito di Mondovì Mons. Luciano Pacomio.

Don Mario Fornaro – Moderatore
Don Taddeo Rapala
Don Sandro Luparia
Mons. Luciano Pacomio Vescovo Emerito di Mondovì

Unità Pastorale che conta 7500 abitanti. Domenica 12 gennaio alle ore 10,30 nella Chiesa parrocchiale di Villanova tutte le comunità parrocchiali dell’Unità saranno presenti per accogliere il Vescovo per la solenne Eucaristia di inizio visita pastorale. Nei giorni seguenti il Vescovo farà una serie di incontri tutti a livello di Unità per stimolare il lavoro insieme nei diversi aspetti della pastorale: Catechesi e Formazione, Liturgia e Carità.

“Crescere con la parola” Don Matteo Crimella

Don Matteo Crimella

Il primo appuntamento dell’anno nella sala Cavalla <<Cantiere Speranza>> Giovedì 16 gennaio 2020 ore 21,00

Docente di Esegesi del Nuovo Testamento presso la Facoltà Teologica di Milano sarà il commentatore del brano del Vangelo di Marco 13,37 “Quello che dico a voi lo dico a tutti: vegliate” che caratterizza il quarto incontro di “Crescere con la parola” dedicato all’Apocalisse. Il significato del capitolo 13 all’interno del Vangelo di Marco ha sempre creato ampie discussioni.

Il discorso escatologico interrompendo il cammino di Gesù verso la morte sul Golgota preannuncia le sofferenze future dei discepoli, una specie di passione della comunità che permette ai lettori di mettere in parallelo la passione imminente di Cristo con quella successiva dei discepoli.

E più che dei segnali della venuta della fine, Gesù parla di alcuni segni di cui non fidarsi perché ingannano e mettono i discepoli fuori strada. L’invito è stare in guardia dai “falsi profeti” è sempre seguito dall’esortazione alla fiducia perché il ritorno di Cristo è il cuore di una storia che deve essere interpretata con il “determinismo apocalittico”, ma non può nemmeno essere pensata solo in chiave mondana. L’invito è quello a “restare svegli” perché il Signore arriverà quando nessuno se lo aspetta.

“Già Germoglia” Suor Katia 16 gennaio 2020

Sussidio “Già Germoglia” in preparazione all’incontro del 16 gennaio 2020 al Santuario della Madonna di Crea.

Santuario Madonna di Crea ore 9,30 :

Ritiro spirituale dei Ministri ordinati e dei Fedeli Laici.

Apostolato della Preghiera: intenzione del mese di gennaio 2020

Mons. Gianni sacchi Vescovo di Casale Monferrato

Ecco l’intenzione particolare diocesana affidata da Mons. Vescovo all’Apostolato della preghiera per il mese di gennaio: “Perché la visita pastorale del Vescovo sia come una riscoperta della bellezza del pensare e progettare insieme, dell’assunzione comune delle scelte di fondo, della valorizzazione dei luoghi del discernimento comunitario”.

Programmi degli Uffici Pastorali – Calendario degli eventi – gennaio 2020

1 gennaio 2020 Santuario Madonna di Crea – ore 11,00: Celebrazione Eucaristica nella Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio – “53° Giornata mondiale della Pace”

1 gennaio Casale, Duomo, ore 16,30: Concerto “Note di Pace” – Sempre in Cattedrale ore 18,00: Celebrazione Eucaristica nella Solennità di Maria SS.ma Madre di Dio. – “53° Giornata mondiale della Pace”

2 – 4 gennaio Campo invernale con i giovani.

4 gennaio Casale, in Duomo, ore 17,30: Celebrazione Eucaristica nella Solennità della Dedicazione della Cattedrale. XXI anniversario della morte del Vescovo Mons. Carlo Cavalla.

Mons Carlo Cavalla

6 gennaio Casale, in Duomo, ore 18,00: Celebrazione Eucaristica nella Solennità dell’Epifania del Signore. Presiede Mons. Vescovo Gianni Sacchi.

12 gennaio Crea, Monastero Domenicano Maria di Magdala, ore 15,00: percorso di Lectio Divina su “Fate attenzione a come ( e cosa! ) ascoltate” Alcune parole di Gesù nel Vangelo di Matteo.

12 gennaio Crea, ore 15,30 Ritiro spirituale dei Diaconi Permanenti

13 gennaio Crea, Sala San Domenico, ore 19,00 – 22,30: Laboratorio per la formazione alla collaborazione pastorale (cena e incontro)

16 gennaio Crea, ore 9,30 : Ritiro spirituale dei Ministri ordinati e dei fedeli Laici.

16 gennaio Casale, Curia Vescovile ( sala Cavalla ), ore 21,00: Lectio Divina ( a cura del Servizio Diocesano per la Pastorale della cultura ) su ” Primo e secondo Testamento – L’Apocalittica – Abitare la storia dei credenti” Quarto incontro: “Quello che dico a voi, lo dico a tutti: vegliate!” (Mc 13,37) L’Apocalisse di Marco. Relatore: Prof. Don Matteo Crimella.

17 gennaio Casale, Curia Vescovile, ore 21,00 ( iscrizione: ore 20,45 ) Inizio corso in preparazione al Matrimonio Cristiano.

18 – 25 gennaio “Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani”

20 gennaio Crea, sala San Domenico, ore 19,00 – 22,30: Laboratorio per la formazione alla collaborazione pastorale ( cena e incontro )

24 gennaio Casale, sede de “La Vita Casalese” ( Salone dell’Immacolata ), ore 17,00: Mons. Vescovo incontra i giornalisti.

25 gennaio Casale, chiesa di Santo Stefano , ore 18,00: Celebrazione Ecumenica Diocesana

26 gennaio Casale, Curia Vescovile ( sala Cavalla ) ore 16,00: Quarto appuntamento mensile dell’iniziativa “Aiutami a capire” a cura dell’C.D.A.L.

26 gennaio Albarengo di Montiglio, Carmelo Mater Unitatis, ore 17,00: Celebrazione Eucaristica per l’Unità dei Cristiani.

Carmelitane “Carmelo Mater Unitatis”

27 gennaio Crea, sala San Domenico, ore 19,00 – 22,30 : Laboratorio per la formazione alla collaborazione pastorale ( cena e incontro )

30 gennaio Casale, chiesa di Santo Stefano, ore 21,00: Veglia di Preghiera in occasione della “42° Giornata per la Vita” – Centro di aiuto alla Vita di Casale Monferrato

NATALE: Mons.Gianni Sacchi Vescovo di Casale Monferrato,”Non riduciamolo ad una favola. Il presepio nelle nostre case faccia nascere in noi la gratitudine”

Mons. Gianni Sacchi

“Contemplando il presepio noi scopriamo quanto Dio ci ama fino al punto da annientare sé stesso per farsi bambino fragile, povero indifeso. Quel bambino che tende le braccia e si lascia abbracciare da chiunque si accosta a lui. Cari fratelli e sorelle, il presepio nelle nostre case, nelle nostre chiese ci faccia riscoprire il volto di Dio, il volto degli uomini e faccia nascere in noi la gratitudine. Quella gratitudine che è memoria del cuore”.

E’ l’augurio rivolto dal Vescovo di Casale Monferrato, Mons. Gianni Sacchi, nel messaggio alla comunità diocesana in occasione delle festività natalizie. Se non si riesce “a percepire il senso e il significato del Natale di Gesù”, si finisce per fare “una bella festa, che coinvolge le nostre famiglie, la comunità, la società, ma spesso ci fermiamo all’esteriorità di luci, addobbi, regali, pranzi e cene, senza entrare nella dimensione profonda di ciò che celebriamo.

Il Verbo si è fatto carne. La Parola ha preso dimora in mezzo a noi. “La nostra ragione – prosegue il Vescovo – si ferma di fronte al mistero dell’incarnazione. Molti non credono a questo annuncio, ma per chi lo accoglie, la vita cambia e tutto si illumina e si rinnova. Tutto il bene diventa possibile e tutto il male diventa rimediabile, perché nulla è impossibile a Dio”

“Non riduciamo dunque il Natale ad una favola”, l’esortazione di Mons. Sacchi che richiama la lettera apostolica “Admirabile signum” sul valore e significato del presepio che Papa Francesco ha firmato il 1# dicembre a Greggio. Il Vescovo conclude con un auspicio: ” Che questo Natale ci abbracci con la tenerezza di Dio e la tenerezza degli uomini . Che il bimbo di Betlemme porti luce a tutte le famiglie della nostra Diocesi, soprattutto a quelle segnate dalla sofferenza e dalle difficoltà della vita, alle persone sole o ammalate”.