Nell’ambito di “Città e Cattedrali”, il piano di valorizzazione di oltre 400 luoghi di storia e di arte sacra in Piemonte e in Valle d’Aosta, nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 settembre nel territorio della Diocesi di Casale Monferrato saranno organizzate visite guidate al Sacro Monte di Crea, alle chiese di San Francesco e di Sant’Antonio Abate a Moncalvo e, a Cocconato, alle chiese di Santa Maria della Consolazione, della Santissima Trinità e della Madonna delle Grazie. Le visite, ad ingresso gratuito, saranno possibili, in entrambe le giornate, dalle 16 alle 19.
«L’iniziativa, organizzata in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio – si legge nel comunicato di presentazione di  “Cultura a porte aperte” – sarà anche l’occasione per valorizzare il prezioso lavoro dei volontari che garantiscono l’accoglienza nei luoghi del sacro in Piemonte e in Valle d’Aosta. La loro presenza in “Città e Cattedrali” è fondamentale e perciò vengono organizzati ogni anno corsi di formazione sui temi della storia dell’arte, della comunicazione, dell’accoglienza, della liturgia, della sicurezza, della manutenzione, con il contributo dei fondi 8 x 1000 della CEI».