Si svolgerà a Mortara, il prossimo sabato 7 maggio, il consueto incontro interdiocesano per approfondire temi inerenti alle problematiche sociali, ambientali e alla questione del lavoro. In occasione dell’Anno Santo della Misericordia, i responsabili degli Uffici diocesani per la Pastorale sociale e del lavoro delle Diocesi di Biella, Casale Monferrato, Novara, Vercelli e Vigevano, in collaborazione con le Suore Missionarie dell’Immacolata Regina Pacis di Mortara, l’appuntamento sarà dedicato a “Quale economia nell’anno del Giubileo della Misericordia?”.
Spronati dal forte richiamo di Papa Francesco nell’Evangelii Gaudium: «La dignità di ogni persona umana e il bene comune sono questioni che dovrebbero strutturare tutta la politica economica, ma a volte sem­brano appendici aggiunte dall’esterno per com­pletare un discorso politico senza prospettive né programmi di vero sviluppo integrale. Quante parole sono diventate scomode per questo siste­ma! Dà fastidio che si parli di etica, dà fastidio che si parli di solidarietà mondiale, dà fastidio che si parli di distribuzione dei beni, dà fastidio che si parli di difendere i posti di lavoro, dà fastidio che si parli della dignità dei deboli, dà fastidio che si parli di un Dio che esige un impegno per la giu­stizia… Lungi da me il proporre un populismo irresponsabile, ma l’economia non può più ricorrere a rimedi che sono un nuovo veleno, come quando si pretende di aumentare la redditività riducendo il mercato del lavoro e creando in tal modo nuovi esclusi». (EG 203,204)
«Quest’appello – si legge in una nota degli organizzatori – continua a risuonare con forza in questo anno giubilare nel quale i cristiani sono chiamati a ripensare la misericordia come criterio da incarnare con la giustizia per un con-vivere che sia pienamente umano e rispettoso di tutto l’uomo e di tutti gli uomini». «Con questi pensieri – prosegue la nota – nel cuore i nostri Uffici pastorali propongono ad operatori pastorali e a tutti i cristiani delle nostre terre questo momento di riflessione sulle connessioni, sulle implicanze e sulle suggestioni che il giubileo della misericordia può offrire alla economia reale in cui siamo chiamati a vivere il nostro essere cristiani».
L’incontro – che prenderà il via alle 9 presso la Casa Madre delle Suore Missionarie Regina Pacis a Mortara – sarà introdotto dal Vescovo di Vigevano, monsignor Maurizio Gervasoni. Seguiranno le relazioni del teologo milanese Luca Moscatelli (excursus biblico-storico sull’economia) e di Paolo Foglizzo, redattore della rivista dei Gesuiti “Aggiornamenti Sociali” (quali implicanze ha l’economia oggi). Verrà poi presentata l’esperienza di Banca Etica da Fabio Silva, cofondatore di BPE. Le conclusioni saranno affidate a don Mario Bandera, responsabile dell’Ufficio per la Pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Novara.