Ecco l’intenzione particolare diocesana affidata da Mons.Vescovo GIANNI SACCHI all’Apostolato della Preghiera per il mese di dicembre: ” per essere capaci di superare la logica del si è sempre fatto così! per andare verso nuove prospettive che sembrano comportare dei sacrifici, ma che potranno dare risposte concrete alle necessità pastorali”