Casale Monferrato in festa per la solennità di Sant’Evasio, vescovo e martire, patrono della città e della Diocesi.
Mercoledì 11 novembre 2015, alle 18, il vescovo di Casale Monferrato, mons. Alceste Catella, presiederà i Primi Vespri della Solennità di Sant’Evasio al termine dei quali benedirà i tradizionali “galletti”, che l’Arciconfraternita di Sant’Evasio distribuirà, giovedì 12 novembre, al termine delle Sante Messe del mattino e, nel pomeriggio, dalle 16.
Due le Celebrazioni Eucaristiche in programma per la mattina di giovedì 12 novembre: alle 9 nella Cappella di Sant’Evasio, alle 10.30 all’altare maggiore. Durante tutta la giornata sarà possibile salire all’Urna del Santo Patrono per rendere omaggio. Alle 18, solenne Pontificale presieduto da mons. Alceste Catella, con i canonici del Capitolo della Cattedrale, il presbiterio diocesano, alla presenza delle Autorità cittadine.
«Vi invito cordialmente a partecipare numerosi a questo momento comunitario – è il messaggio rivolto alla comunità diocesana dal Vescovo Alceste attraverso il settimanale “La Vita Casalese” – di festa, di ascolto e riflessione sulla Parola di Dio, di preghiera per tutte le necessità che nell’ora presente, toccano il nostro territorio».
La “Cappella Musicale della Cattedrale”, diretta dalla prof.ssa Anna Maria Figazzolo, animerà con il canto la Liturgia dei Primi Vespri e la Celebrazione Eucaristica Pontificale.