“Protezione dell’ambiente e strumenti fiscali – Alla luce dell’enciclica Laudato si'” è il tema della conferenza che si svolgerà nella serata di mercoledì 10 febbraio, alle 21, presso la Sala Cavalla del Seminario Vescovile di Casale Monferrato. All’iniziativa, promossa dall’UCID (Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti) di Casale Monferrato e dall’Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Casale Monferrato con il patrocinio del Comune di Casale Monferrato, vedrà la partecipazione del prof. Claudio Sacchetto (professore emerito di Diritto Tributario all’Università di Torino).
«Potrebbe sembrare azzardato l’accostamento “strumenti fiscali” e “enciclica Laudato sì” presente nel titolo della conferenza», ha affermato il presidente della locale sezione dell’UCID, Luigi Icardi, nel presentare l’iniziativa. «In realtà, benché scritta in modo semplice, l’enciclica di Papa Francesco è piena di argomenti tecnico-scientifici, parlando con lo stesso linguaggio utilizzato da quell’ambiente accademico che si è ritrovato con i governanti del mondo a fine novembre a Parigi per la Cop21, la conferenza sui cambiamenti climatici». «Per evitare che si continui ad aggravare la situazione relativa ai cambiamenti climatici – ha aggiunto – si può ricorrere a strumenti volontari, a standard regolativi e a strumenti economici e fiscali. Proprio su questa ultima modalità parlerà il prof. Sacchetto nella serata del 10 febbraio, partendo da un esame dei trattati internazionali quali il trattato di libero scambio e le norme europee per il contenimento delle emissioni per arrivare, esaminando la questione nazionale, ad indicare quali siano le conseguenze del recepimento di tali normative sul piano del coinvolgimento delle istituzioni, dei cittadini e delle loro associazioni. Tutto questo alla luce di quanto scritto nella “Laudato sì”, nella quale Papa Francesco dice anche che le leggi da sole saranno inutili se non aderiamo ad una conversione ecologica integrale, cioè al cambiamento dei nostri comportamenti e del nostro modo di vivere».