Si rinnova, da più di cento anni, l’appuntamento dell’Ottavario di Preghiera per l’unità dei cristiani. Il tema di quest’anno “ci trattarono con rara umanità” (Atti 28,2) è ispirato al brano biblico relativo al naufragio di San Paolo a Malta (Atti 27,18-28,10). Questo testo ha permesso al gruppo di riflettere sulla fede di San Paolo nella Divina Provvidenza e sulle virtù ecumeniche dell’ospitalità. Nella Liturgia e nelle riflessioni per la settimana di Preghiera si evidenziano altri temi: riconciliazione, discernimento, speranza, fiducia, forza, ospitalità, conversione e generosità.

Chiesa di Santo Stefano – via Saffi

L’appuntamento Diocesano sarà sabato 25 gennaio con la Preghiera Ecumenica (con il Vespro Latino) alle ore 18,00 nella chiesa di Santo Stefano, con la partecipazione del Vescovo Mons.Gianni Sacchi e del parroco ortodosso romeno Marius Sutic ed il delegato per l’ecumenismo ed il dialogo Mons.Francesco Mancinelli.