Solennità del Natale del Signore – Solenne Pontificale
24 dicembre, ore 24 – Cattedrale di Sant’Evasio
Mons. Gianni Sacchi, Vescovo di Casale Monferrato, concelebrerà con il Capitolo della Cattedrale la Santa Messa della Notte nella Solennità della Natività

Solennità del Natale del Signore – Solenne Pontificale e Benedizione Papale
25 dicembre, ore 17 – Cattedrale di Sant’Evasio
Mons. Gianni Sacchi concelebrerà con il Capitolo della Cattedrale la Santa Messa del Giorno nella Solennità della Natività del Signore. Al termine impartirà la solenne Benedizione Papale con annessa Indulgenza plenaria.

Solennità di Maria Santissima – Solenne Pontificale e Te Deum
31 dicembre, ore 17 – Cattedrale di Sant’Evasio
Mons. Gianni Sacchi concelebrerà con il Capitolo della Cattedrale la Celebrazione Eucaristica della Solennità di Maria Santissima Madre di Dio. Nel corso della Celebrazione Eucaristica verrà cantato il tradizionale inno “Te Deum” a conclusione dell’anno civile.

Solennità di Maria Santissima – Solenne Pontificale e 51ª Giornata mondiale della pace
1° gennaio, ore 17 – Cattedrale di Sant’Evasio
Mons. Gianni Sacchi concelebrerà con il Capitolo della Cattedrale la Santa Messa della Solennità di Maria Santissima Madre di Dio nell’ottava di Natale in occasione della 51ª Giornata Mondiale della Pace sul tema: «Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace».

Solennità della Dedicazione della Cattedrale – Solenne Pontificale e 19° anniversario della morte di Mons. Carlo Cavalla
4 gennaio, ore 17 – Cattedrale di Sant’Evasio
Mons. Gianni Sacchi concelebrerà con il Capitolo della Cattedrale la Celebrazione Eucaristica della Solennità della Dedicazione della Cattedrale. Si farà anche memoria del 19° anniversario della morte di Mons. Carlo Cavalla, che fu Vescovo di Casale Monferrato dal 1971 al 1995.

Solennità dell’Epifania – Solenne Pontificale
6 gennaio, ore 17 – Cattedrale di Sant’Evasio
Mons. Gianni Sacchi concelebrerà con il Capitolo della Cattedrale la Celebrazione Eucaristica della Solennità dell’Epifania nel corso della quale verrà dato l’«Annunzio del giorno di Pasqua».