Cari confratelli, vi scrivo questa breve lettera per presentarmi come nuovo responsabile dell’Ufficio Missionario e ricordarvi alcuni prossimi appuntamenti.. Come sapete, il Papa ha voluto fare del prossimo mese di ottobre un mese Missionario Straordinario per “risvegliare maggiormente la consapevolezza della missio ad gentes” e per “riprendere con nuovo slancio la trasformazione missionaria della vita e della pastorale”, in occasione del centenario della Lettera Apostolica Maximum Illud di Papa Benedetto XV del 1919. Il tema sul quale siamo chiamati a riflettere e a pregare è BATTEZZATI E INVIATI: LA CHIESA DI CRISTO IN MISSIONE NEL MONDO. Anche nella nostra Diocesi abbiamo voluto dare particolare risalto a questo prossimo mese missionario, con tre appuntamenti oltre alla tradizionale veglia missionaria. Inizieremo venerdì 4 ottobre alle ore 21,00 a Moncalvo ( Santuario di Madre Teresa ) con una serata di testimonianze dalla missione. Venerdì 11 ottobre alle ore 21,00 saremo invece a Casale, all’Oratorio del Valentino per la proiezione di un docufilm sul dramma della prostituzione minorile in Sierra Leone e sul lavoro dei salesiani presso il centro “Don Bosco Fambul” a Freetown. Venerdì 25 ottobre, sempre alle ore 21,00, ci ritroveremo alla Madonna del Pozzo di San Salvatore per il Rosario missionario meditato, con immagini e storie dall’Uganda. La Veglia Missionaria, presieduta da Mons. Vescovo, avrà luogo venerdì 18 ottobre, alle ore 21,00, in Duomo. Soprattutto a questo momento sarebbe bello esserci e invitare la nostra gente: ricordarci delle missioni; ricordarci che essere cristiani è essere missionari credo possa far bene a tutti. DOMENICA 20 OTTOBRE è la GIORNATA MISSIONARIA MONDIALE. E’ una giornata di preghiera e solidarietà in favore dell’ attività missionaria della Chiesa universale ed esprime la sollecitudine di tutta la Chiesa a sostegno delle Chiese più giovani e bisognose. A tale giornata come sapete è associata da sempre una Colletta Obbligatoria. Il frutto della raccolta è trasmesso integralmente alla Fondazione Missio, che a livello nazionale rappresenta le Pontificie Opere Missionarie. Cerchiamo di proporre la “Colletta”, o comunque facciamo un’offerta come parrocchia! Le offerte come ogni anno possono essere portate all’Ufficio Missionario (piano terra della Curia) o, se fosse chiuso, consegna a Paola Favoni (Ufficio segreteria). Entro il 20 gennaio 2020. Un’ iniziativa importante che il Vescovo vorrebbe proporre è la Quaresima di Fraternità che coinvolga tutte le parrocchie della Diocesi con la raccolta di fondi da destinare di anno in anno ad un progetto diverso. Quest’anno, 2019-2020, ci sembra giusto partire dall’Argentina, dove operano nostri sacerdoti fidei donum da oltre 50 anni. Vi segnaleremo i progetti che intendono realizzare. Ricordiamoci dei nostri fidei donum: Don Graziano Cavalli e Don Valerio Garlando in Argentina. Don Daniele Varoni in Perù. Sono nostri confratelli, che ci ricordano che spendono la loro vita per i poveri lontani dalla loro terra e ci ricordano che la Chiesa è veramente cattolica.
L’Ufficio è a disposizione per qualsiasi cosa.
Nel limite del possibile, con le poche forze che abbiamo, cercheremo di sostenere ogni iniziativa missionaria che viene proposta nelle parrocchie e UP e siamo a disposizione per momenti di incontro e sensibilizzazione missionaria.
Don Francesco Garis
Responsabile dell’Ufficio per la Pastorale Missionaria